VENETO: clamoroso spreco di fondi pubblici. Priorità all’istruzione!

Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato la legge che definisce il popolo veneto una “minoranza nazionale” e che, rifacendosi al modello sudtirolese, consentirebbe di poter richiedere il rilascio di un patentino di bilinguismo, aprendo la strada all’insegnamento dell’attuale dialetto anche a scuola anche se questa materia non viene definita dalla norma. Sullo sfondo resta la volontà leghista di indire un referendum che dia maggiori poteri al Veneto. A febbraio il Consiglio regionale del Veneto aveva stanziato ben due milioni di euro per il referendum consultivo sull’autonomia. A ottobre poi una delibera “secretata” ha stanziato 12 milioni di euro a…

Referendum: vince il no. Ora ripartire da democrazia, partecipazione e rappresentatività!

Referendum: vince il no. Ora ripartire da democrazia, partecipazione e rappresentatività!

Il referendum confermativo sulla riforma costituzionale del 4 dicembre ha restituito il verdetto: il 41% degli italiani ha votato “sì” e il 59% ha votato “no”, con un’affluenza superiore al 65%. In attesa di avere dati statistici più affidabili, che permetteranno di compiere un’analisi dettagliata del voto, si possono comunque già prendere in considerazione i dati degli exit poll secondo cui le fasce di popolazione che più hanno votato “no” sono i giovani e i disoccupati. Lo slogan del cambiamento, il governo più giovane della storia repubblicana, la riforma costituzionale presentata come panacea dei mali del Paese si sono scontrati…

Imperia: La Scuola Crepa, dopo il corteo gli studenti ottengono tavolo con la Provincia

Imperia: La Scuola Crepa, dopo il corteo gli studenti ottengono tavolo con la Provincia

Siamo la generazione dei cervelli che migrano o che rimangono a friggere patatine al McDonald's, quelli la cui massima aspirazione è il tanto agognato posto fisso, ma che è già...
Imperia: La Scuola Crepa, dopo il corteo gli studenti ottengono tavolo con la Provincia

Imperia: La Scuola Crepa, dopo il corteo gli studenti ottengono tavolo con la Provincia

Siamo la generazione dei cervelli che migrano o che rimangono a friggere patatine al McDonald's, quelli la cui massima aspirazione è il tanto agognato posto fisso, ma che è già...
Caro Ministro Poletti, il nostro problema non è sollevare 7 o 70 chili ma avere un percorso formativo di qualità!

Caro Ministro Poletti, il nostro problema non è sollevare 7 o 70 chili ma avere un percorso formativo di qualità!

Caro Ministro Poletti, il nostro problema non è sollevare pesi, ma sopportare il peso di un’alternanza scuola lavoro non formativa e molto spesso non in linea con i nostri percorsi didattici. Vogliamo diritti e tutele in Alternanza! “In merito alle dichiarazioni del Ministro Poletti” afferma Giammarco Manfreda Coordinatore Nazionale della Rete degli Studenti Medi “crediamo sia fortemente sbagliato riportare la discussione all’estate del 2014, quando il Ministro affermava in merito ai percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro che spostare cassette di frutta fa bene, perché non è utile ad un dibattito che crediamo vada approfondito, il rapporto che il mondo dei Saperi…

Veneto: Presentazione Lettera sulla Legge di Stabilità alla Commissione III del Consiglio Regionale

Veneto: Presentazione Lettera sulla Legge di Stabilità alla Commissione III del Consiglio Regionale

Le associazioni Rete degli Studenti Medi del Veneto, Unione degli Universitari di Padova, Unione degli Universitari Verona, Unione degli Universitari Venezia hanno presentato questa mattina alla Commissione consiliare permanente terza della Regione Veneto (politiche economiche e del lavoro, ivi comprese le politiche per l’istruzione, la formazione, la ricerca, la cultura, il turismo) presso Palazzo Ferro Fini, sede del Consiglio regionale del Veneto, una lettera (vedi più in basso) nella quale esprimono le loro considerazioni riguardo la Legge di stabilità regionale 2017e al Documento di Economia e Finanza Regionale. La situazione ancora una volta presenta evidenti criticità. Da anni denunciamo costantemente…