Category

Diritto allo Studio

camera

RETE STUDENTI E UDU: LEGGE DI STABILITA’ APPROVATA ALLA CAMERA: ENNESIMA OCCASIONE PERSA PER RILANCIARE L’ISTRUZIONE IN ITALIA/CON QUESTA LEGGE CRESCONO LE DISUGUAGLIANZE

By | Campagne, Comunicati Stampa, Diritto allo Studio, Nazionale | No Comments

LEGGE DI STABILITA’ APPROVATA ALLA CAMERA: ENNESIMA OCCASIONE PERSA PER RILANCIARE L’ISTRUZIONE IN ITALIA/CON QUESTA LEGGE CRESCONO LE DISUGUAGLIANZE Il testo di legge di stabilità approvato alla Camera non prevede alcun miglioramento reale per l’istruzione italiana. Il Governo ha fatto un grande vanto dei 55 milioni aggiunti al fondi integrativo statale per le borse di studio, che però, già dall’anno prossimo, diventeranno 5. Questi fondi sono del tutto insufficienti: basti pensare che solo per garantire le borse di studio agli idonei non beneficiari servono almeno 200 milioni; inoltre non si danno risposte all’emergenza ISEE.

Read More
liceo_virgilioroma

Rete Studenti: Lettera al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella Da una studentessa romana della Rete degli Studenti Medi che quest’anno ha occupato la propria scuola

By | Campagne, Diritto allo Studio, Nazionale, Notizie | No Comments

Lettera al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella Da una studentessa romana della Rete degli Studenti Medi che quest’anno ha occupato la propria scuola Egregio Presidente S.Mattarella,  Sono una studentessa di Roma, mi chiamo Roberta e studio al Pasteur, liceo dove ho maturato il mio impegno politico e sociale,  impegno che mi ha portata a fare attivismo nella Rete degli Studenti Medi, un sindacato studentesco che fonda la propria azione sui valori democratici della Costituzione, sull’antifascismo, sulla nonviolenza, sulla partecipazione e sulla libertà di opinione. Le scrivo questa lettera dopo aver letto le considerazioni che una madre, presidente del Cdi del rinomato Liceo Virgilio di Roma, ha ritenuto necessario condividere con lei e con il resto dell’opinione pubblica.

Read More
Italiacolsegnopiu

RETE STUDENTI E UDU: ITALIA ORGOGLIOSA DI PERDERE. SENZA CONOSCENZA E DIRITTO ALLO STUDIO NON C’E’ FUTURO

By | Diritto allo Studio, Notizie, Rappresentanza | No Comments

ITALIA ORGOGLIOSA DI PERDERE. SENZA CONOSCENZA E DIRITTO ALLO STUDIO NON C’E’ FUTURO Le disuguaglianze sociali dall’inizio della crisi ad oggi sono aumentate esponenzialmente, concentrando enormi quantità di ricchezza nelle mani di un numero limitato di individui e contemporaneamente impoverendo milioni di persone. Le istituzioni pubbliche, trovandosi in situazione di deficit di bilancio, hanno deciso di tagliare la spesa, scaricando il costo di questa manovra sullo stato sociale: dalla sanità al diritto allo studio, passando per le pensioni e gli incentivi ai giovani lavoratori, sono stati cancellati servizi e diritti.

Read More
legge_stabilit

RETE STUDENTI E UDU: SOLO SLOGAN NELLA LEGGE DI STABILITA’/DIRITTO ALLO STUDIO GRANDE ASSENTE

By | Diritto allo Studio | No Comments

RETE STUDENTI E UDU: SOLO SLOGAN NELLA LEGGE DI STABILITÀ | DIRITTO ALLO STUDIO GRANDE ASSENTE Si è tenuto oggi il Consiglio dei Ministri per approvare la Legge di Stabilità, divisa in 4 capitoli che il Governo ha riassunto in quattro parole chiave: forte, semplice, giusta e orgogliosa. Una legge che mira alla cancellazione della tassa sulla prima casa e dell’IMU agricola, alla semplificazione e lotta all’evasione, alla lotta alla povertà e ad investimenti sul Sud. Poco, quasi nulla, sull’Università: assunzione di 1000 ricercatori, 500 assunzioni nel settore della cultura e le 500 assunzioni speciali, presentate qualche giorno fa a “Che tempo che fa”.

Read More
THE_WALL_DEF_copia

ANOTHER BRICK FOR THE FUTURE || 9 OTTOBRE MOBILITAZIONE STUDENTESCA

By | Diritto allo Studio, Nazionale, Senza categoria | No Comments

ABBATTIAMO I MURI, COSTRUIAMO IL FUTURO || ANOTHER BRICK FOR THE FUTURE Lo scorso anno scolastico si è chiuso con la delusione di centinaia di migliaia di studenti e di lavoratori della scuola di fronte all’improvvisa approvazione della “Buona Scuola”, con la forzatura del voto di fiducia e la presa in giro di un dialogo annunciato ma mai veramente praticato. Noi studenti ci siamo mobilitati con forza contro quel modello di scuola aziendalistico e diseguale proposto dal Governo, ma chiedendo un dialogo costruttivo senza promuovere un no al sapore di conservazione. Fino alla fine abbiamo sperato in un dialogo vero che potesse tradurre l’isterica discussione sulla riforma in un processo fortemente inclusivo e partecipato. Fino alla fine abbiamo, invano, tentato di smuovere il Governo nella frenetica richiesta di un ascolto, ma questa richiesta è stata totalmente disattesa: per volontà di un Governo arrogante e miope, si è consumato un profondo strappo tra le Istituzioni e il popolo della scuola, che per mesi si è mobilitato unanimamente chiedendo un’istruzione #buonaxdavvero e quindi alternativa all’attuale legge 107.

Read More
salviamo_la_scuola_fin_dallinizio

RETE STUDENTI: CI MOBILITIAMO #FINDALLINIZIO DELLA SCUOLE / UN AUTUNNO DI MOBILITAZIONI E RIVENDICAZIONI “ANOTHER BRICK FOR THE FUTURE”

By | Diritto allo Studio, Nazionale, Senza categoria | No Comments

Oggi 14 Settembre molte scuole d’Italia, in tante regioni diverse, saranno testimoni della riapertura del nuovo anno scolastico. Un anno fa la Buona Scuola era solo un “piano” non ancora presentato all’opinione pubblica, alle famiglie, agli studenti che di lì a poco si sarebbero mobilitati nelle piazze per rivendicare la grande bellezza dell’istruzione pubblica e chiedere maggiori investimenti e considerazione per una comunità vessata da anni di continui tagli lineari.

Read More
Prove Invalsi 2015

Le prove Invalsi non ci valutano

By | Diritto allo Studio, Nazionale | No Comments

Per una valutazione delle scuole che coinvolga davvero gli studenti Oggi verranno somministrate, come ogni anno, le prove INVALSI alle classi delle scuole superiori, dei test a crocette finalizzate a vedere i risultati di apprendimento in diverse materie degli studenti italiani. Come ogni anno saremo davanti alle nostre scuole per dire ancora una volta che gli studenti e i loro traguardi non possono essere misurati con delle crocette. Questa notte abbiamo fatto un flash mob al MIUR per portare all’attenzione pubblica la questione dei test INVALSI: ancora una volta ribadiamo che non è attraverso una prova a crocette che si testa l’efficacia eductiva della scuola pubblica sui ragazzi, il ruolo della scuola va molto oltre alla mera acquisizione di nozioni. Inoltre ogni anno vediamo come a causa di queste prove in molte scuole si blocchi completamente la didattica per fare una preparazione finalizzata esclusivamente alle INVALSI, falsando già di per…

Read More
Website Security Test