WordPress database error: [INSERT,UPDATE command denied to user 'Sql362275'@'62.149.141.220' for table 'jhbd_wfConfig']
INSERT INTO jhbd_wfConfig (name, val, autoload) values ('lastPermissionsTemplateCheck', '1563214775', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE val = '1563214775', autoload = 'yes'

WordPress database error: [INSERT,UPDATE command denied to user 'Sql362275'@'62.149.141.220' for table 'jhbd_wfConfig']
INSERT INTO jhbd_wfConfig (name, val, autoload) values ('previousWflogsFileList', '[\".htaccess\",\"rules.php\",\"ips.php\",\"config.php\",\"attack-data.php\",\"template.php\",\"GeoLite2-Country.mmdb\",\".nfs0000000008f59c780009cb03\",\"config-transient.php\",\"config-livewaf.php\",\".nfs0000000008f59c740009a541\",\"config-synced.php\",\".nfs000000000878707d0009e07f\",\".nfs00000000087870800009ecd7\"]', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE val = '[\".htaccess\",\"rules.php\",\"ips.php\",\"config.php\",\"attack-data.php\",\"template.php\",\"GeoLite2-Country.mmdb\",\".nfs0000000008f59c780009cb03\",\"config-transient.php\",\"config-livewaf.php\",\".nfs0000000008f59c740009a541\",\"config-synced.php\",\".nfs000000000878707d0009e07f\",\".nfs00000000087870800009ecd7\"]', autoload = 'yes'

WordPress database error: [INSERT,UPDATE command denied to user 'Sql362275'@'62.149.141.220' for table 'jhbd_wfConfig']
INSERT INTO jhbd_wfConfig (name, val, autoload) values ('serverDNS', '1563214775;20558;62.149.140.209', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE val = '1563214775;20558;62.149.140.209', autoload = 'yes'

Errore sul database di WordPress: [INSERT,UPDATE command denied to user 'Sql362275'@'62.149.141.220' for table 'jhbd_options']
INSERT INTO `jhbd_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1563214776.2826778888702392578125', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Rete degli Studenti Medi | Rete degli Studenti Medi

Errore sul database di WordPress: [INSERT command denied to user 'Sql362275'@'62.149.141.220' for table 'jhbd_wfHits']

All Posts By

Rete degli Studenti Medi

Legge di bilancio 2017: luci e ombre dello Student Act

By | Nazionale, Notizie | No Comments

Legge di bilancio 2017: luci e ombre dello Student Act No tax area e norme sulla contribuzione studentesca – Art. 36 In legge di bilancio viene istituita una no tax area per studenti con ISEE fino a 13.000 euro. Questi studenti, oltre al criterio di reddito, dovranno essere in corso e dovranno ottenere, per il primo anno, almeno 10 crediti entro il 10 agosto del primo anno accademico. Per gli studenti iscritti ad anni successivi al primo, dovranno ottenere almeno 25 crediti nel giro dei 12 mesi antecedenti il 10 agosto dell’anno accademico di riferimento al pagamento delle tasse. Per tutti quanti rimane, in ogni caso, il pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio. Allo stesso modo, permangono gli esoneri dal pagamento delle tasse per gli studenti idonei alla borsa di studio. Gli studenti con ISEE da 13.001 a 25.000 euro, con i requisiti di crediti e di…

Read More

Legge di stabilità: eliminare misure spot e fare spazio a investimenti strutturali. Vogliamo un #cambiodiprospettiva

By | Alternanza Scuola Lavoro, Comunicati Stampa, Nazionale, Notizie | No Comments

La settimana scorsa, con colpevole ritardo, il Governo ha finalmente reso pubblica la legge di stabilità 2017: ora la parola passa al Parlamento, dove possono essere presentati emendamenti fino al prossimo giovedì 10 novembre, prima della discussione e votazione finale. È innegabile come dopo molti anni l’istruzione trovi notevole spazio nel principale provvedimento economico e di bilancio dello Stato, con aspetti, tuttavia, non sempre positivi. Elisa Marchetti, coordinatrice nazionale dell’Unione degli Universitari, dichiara: “Per molto tempo ci si è interrogati su come il Governo intendesse occuparsi del mondo accademico, ora abbiamo un quadro sicuramente più chiaro: all’interno della legge di stabilità, è contenuta quella che per Renzi è la “Buona Università”. In questo modo, Renzi, ha evitato di aprire in un momento così delicato un confronto su quella che poteva essere una Riforma assai spinosa e complessa. Infatti, siamo ancora in attesa che venga riconvocato il tavolo di confronto tra…

Read More

Marche: continua il nostro lavoro di monitoraggio dell’edilizia scolastica in seguito al terremoto

By | Comunicati Stampa, Edilizia Scolastica, Territoriale | No Comments

Come Rete degli Studenti Medi Marche siamo in contatto da giorni con i vari enti provinciali per comprendere e monitorare la situazione degli edifici scolastici e i rispettivi controlli. In seguito ai sopralluoghi effettuati dagli enti competenti non si sono verificati danni strutturali agli edifici scolastici marchigiani. Nel Comune di Ascoli si tornerà a scuola lunedì 14 novembre: nonostante le forti scosse, sono stati necessari solo piccoli interventi di messa in sicurezza. Più problematica è invece la situazione maceratese, dove la scuola elementare IV Novembre e la scuola media Dante Alighieri sono state dichiarate inagibili insieme a diversi licei di Tolentino, l’Istituto tecnico commerciale a San Severino Marche e diversi istituti a Matelica e a Camerino dove l’inizio delle lezioni è ulteriormente prorogato per poter permettere l’inizio dei lavori e l’organizzazione della dislocazione degli studenti degli istituti interessati. La maggior parte delle scuole nella nostra Regione non sono antisismiche, sono…

Read More

Pavia: Corteo nazifascista in città, cariche sul presidio pacifico della Rete Antifascista

By | Antifascismo e Memoria, Territoriale | No Comments

Nella serata di ieri, la città di Pavia è stata pressoché militarizzata per via di un corteo fascista che avrebbe dovuto attraversare la città, con il pretesto di celebrare l’anniversario della morte accidentale di un militante fascista negli anni ‘70. La Rete Antifascista Pavia, composta da ANPI, ARCI, vari partiti e associazioni antifasciste, tra cui il Coordinamento per il diritto allo studio – UDU Pavia e la Rete degli Studenti Medi Pavia, aveva convocato un presidio pacifico  nella giornata di ieri, per evitare lo svolgimento di questa marcia fascista. Durante il presidio, le forze dell’ordine hanno in primo luogo fatto sì che la marcia del corteo fascista attanagliasse completamente il presidio, accerchiandola anche con il cordone di polizia e, in seguito, hanno manganellato più volte per spostare il presidio pacifico dalle zone tangenziali del percorso. Nonostante non vi fosse opposizione di alcun tipo, il presidio è stato caricato più volte….

Read More

Viterbo: Rete degli Studenti Medi chiede ed ottiene un incontro con il presidente della provincia

By | Edilizia Scolastica, Notizie, Territoriale | No Comments

Gli eventi sismici degli ultimi giorni non hanno lasciato indifferenti gli studenti della provincia che, tornati a scuola, hanno manifestato apprensione per la solidità strutturale dei propri edifici scolastici. In molti hanno chiesto rassicurazioni rispetto allo stato di salute degli edifici alimentando un clima di incertezza che dilagante si è diffuso tra i banchi e le cattedre di tutta la provincia. Per dare le risposte puntuali e precise che gli studenti chiedono, la Rete degli Studenti Medi ha richiesto un incontro al presidente della Provincia Mauro Mazzola che ha dato appuntamento ai suoi rappresentanti per la prossima settimana. “E’ più che comprensibile preoccuparsi per la propria salute ed è giusto pretendere che le scuole, che sono luoghi dove noi studenti passiamo gran parte della nostra giornata, siano edifici stabili e sicuri” afferma Francesco Boscheri, segretario generale della Rete degli Studenti Medi Viterbo, e continua “apprezziamo la disponibilità da parte del…

Read More

Ministra, abbiamo diversi concetti di Alternanza

By | Alternanza Scuola Lavoro, Comunicati Stampa, Nazionale, Notizie | No Comments

Arriva oggi l’ufficialità dell’accordo siglato tra MIUR e McDonald secondo il quale 10.000 studenti affronteranno l’esperienza dell’alternanza scuola-lavoro presso le strutture del colosso fast food. Già il 18 ottobre, in verità, il Ministero aveva lanciato il programma “I campioni dell’alternanza” presentando 16 aziende selezionate appositamente per costruire un programma nazionale di alternanza scuola-lavoro che includesse vari ambiti lavorativi, offrendo possibilità diverse in base alla regione di appartenenza. “L’accordo siglato con questa multinazionale – dichiara Giammarco Manfreda, coordinatore nazionale della Rete degli Studenti Medi – rappresenta uno dei punti più bassi che il Ministero potesse concepire nell’ambito dell’alternanza. Le competenze che si presume che gli studenti debbano acquisire durante questi percorsi non sono riscontrabili nell’esperienza reale dei lavoratori della catena”.

Read More

Terremoto: chiediamo interventi strutturali per la sicurezza di Scuole e Università

By | Comunicati Stampa, Edilizia Scolastica | No Comments

Nella giornata del 26 Ottobre il Centro Italia è stato nuovamente colpito da un evento sismico di rilevante portata, che ha provocato ulteriori danni agli edifici già colpiti il 24 agosto scorso. Dichiara Elisa Marchetti, coordinatrice dell’Unione degli Universitari: “L’evento sismico della giornata del 26 Ottobre ha colpito pressoché le stesse zone già vittime del terremoto del 24 agosto. Nonostante i recenti danni, però, dobbiamo rilevare come non fossero state prese sufficienti misure di tutela della salute di chi frequenta edifici pubblici: nella giornata di ieri un gran numero di scuole e università nelle regioni del Centro Italia sono state chiuse per motivi di sicurezza. Le Università di Urbino, Macerata, Camerino, le sedi di Ascoli Piceno, Fermo, San Benedetto del Tronto e Macerata dell’Università Politecnica delle Marche, Chieti-Pescara, Teramo, L’Aquila, Perugia e Stranieri di Perugia sono state chiuse e in gran parte dei relativi edifici sono in corso rilievi di…

Read More

Padova: UDU e Rete Studenti Medi consegnano lettera al Presidente Renzi. Subito confronto con studenti sullo Student Act

By | Notizie, Territoriale | No Comments

Questa mattina il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha incontrato scienziati provenienti da diversi Paesi del mondo che si trovano a svolgere il proprio lavoro di ricerca presso l’Università di Padova in Aula Magna del Palazzo Bo. In tale occasione i rappresentanti degli studenti in Senato Accademico e in Consiglio di Amministrazione hanno consegnato al Presidente del Consiglio una lettera nel merito dello Student Act, inserito all’interno della Legge di Stabilità. Studenti Per UDU Padova e la Rete degli Studenti Medi del Veneto hanno affrontato importanti temi, come il finanziamento dell’istruzione pubblica, l’alternanza scuola-lavoro, superamento del sistema del numero chiuso, e sottolineato le criticità emerse dallo Student Act inserito nella Legge di Stabilità. Qui di seguito il contenuto della lettera: Egregio Presidente del Consiglio dei Ministri, Vorremmo approfittare della Sua presenza presso l’Università degli Studi di Padova per porre alla Sua cortese attenzione alcune considerazioni, rispetto ciò che il Suo…

Read More

Maturità, così non va. Subito nuovo tavolo di confronto

By | Alternanza Scuola Lavoro, Comunicati Stampa, Nazionale | No Comments

Apprendiamo dall’articolo di oggi sul Corriere della Sera che la legge delega sulla valutazione sta prendendo una piega differente da quella prospettata alcuni mesi fa. “Pur avendo letto la smentita da parte del Ministero” afferma Giammarco Manfreda, coordinatore nazionale della Rete degli Studenti Medi, “rispetto al fatto che la riforma in discussione non vuole essere applicata a partire da questo anno scolastico, ma a partire dall’anno a venire, siamo preoccupati per alcune considerazioni emerse, che vanno a smentire diverse discussioni precedentemente avviate.” È fondamentale che la valutazione dello studente tenga conto del percorso scolastico svolto negli ultimi tre anni, e non solo durante l’anno della maturità. Questo principio non deve però portare ad utilizzare strumenti, come le prove invalsi, non idonei al raggiungimento di una valutazione che tenga conto del percorso dei singoli. Continua Manfreda “Le prove Invalsi non solo non valutano gli studenti in maniera appropriata, e lo abbiamo…

Read More

Belluno: Hey, teacher, don’t leave them kids alone!

By | Comunicati Stampa, Nazionale, Notizie | No Comments

Succede in provincia di Belluno, a Santo Stefano di Cadore. Ogni giorno i circa 150 studenti, dalla classe prima alla classe quinta, dell’ ITE e IPSIA M.A. della cittadina si presentano a scuola, fanno alcune ore di lezione, solo di alcune materie, e vengono rispediti a casa con largo anticipo rispetto al normale orario curricolare. La problematica che vivono è pressante e concreta: le cattedre sono per la maggior parte vuote. Ciò accade sia per le difficoltà, riscontrate peraltro in tutto il territorio nazionale, legate all’assegnazione delle cattedre, sia per un problema territoriale.

Read More
Website Security Test