WordPress database error: [INSERT,UPDATE command denied to user 'Sql362275'@'62.149.141.218' for table 'jhbd_wfConfig']
INSERT INTO jhbd_wfConfig (name, val, autoload) values ('lastPermissionsTemplateCheck', '1562488438', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE val = '1562488438', autoload = 'yes'

WordPress database error: [INSERT,UPDATE command denied to user 'Sql362275'@'62.149.141.218' for table 'jhbd_wfConfig']
INSERT INTO jhbd_wfConfig (name, val, autoload) values ('previousWflogsFileList', '[\".htaccess\",\"rules.php\",\"ips.php\",\"config.php\",\"attack-data.php\",\"template.php\",\"GeoLite2-Country.mmdb\",\"config-transient.php\",\"config-livewaf.php\",\"config-synced.php\"]', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE val = '[\".htaccess\",\"rules.php\",\"ips.php\",\"config.php\",\"attack-data.php\",\"template.php\",\"GeoLite2-Country.mmdb\",\"config-transient.php\",\"config-livewaf.php\",\"config-synced.php\"]', autoload = 'yes'

Errore sul database di WordPress: [INSERT,UPDATE command denied to user 'Sql362275'@'62.149.141.218' for table 'jhbd_options']
INSERT INTO `jhbd_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1562488438.5637140274047851562500', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Ostia: oggi in piazza contro l’aggressione di Daniele Piervincenzi | Rete degli Studenti Medi

Errore sul database di WordPress: [INSERT command denied to user 'Sql362275'@'62.149.141.218' for table 'jhbd_wfHits']

Ostia: oggi in piazza contro l’aggressione di Daniele Piervincenzi

Accogliamo l’appello della Federazione Nazionale della Stampa Italiana e saremo impegnati in prima linea per l’organizzazione di una manifestazione a Ostia il prossimo giovedì 16 novembre, alle ore 17, in seguito all’aggressione a Ostia del giornalista Rai Daniele Piervincenzi e del cameraman Edoardo Anselmi, ad opera di Roberto Spada.

I recenti fatti di cronaca ci impongono di fare una riflessione seria riguardo il tema della legalità, come questo sia vissuto nelle scuole, nelle periferie e nelle città. La mafia esiste e deve essere combattuta in tutte le sue forme, costruendo dei presidi territoriali e contribuendo a creare un senso civico tra le persone, che ci permetta di affrontare la questione non solo all’interno dei luoghi della formazione, ma anche della vita quotidiana delle persone.

“Siamo convinti dell’importanza di un momento come questo – dichiara Andrea Russo, Coordinatore regionale della Rete degli Studenti Medi del Lazio – in cui gli studenti, i cittadini, le associazioni e i sindacati scendono in piazza insieme, per difendere la libertà di stampa e di informazione ma anche perché crediamo che in un territorio dove la mafia è radicata, solo una cittadinanza unita e consapevole possa restituire la legalità.”