RETE DEGLI STUDENTI MEDI: LA MOBILITAZIONE CONTINUA, ORA MANIFESTO GENERAZIONALE PER I RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI

Ieri siamo stati nelle piazze di tutto il paese con manifestazioni e assemblee sia la mattina che il pomeriggio per dare voce ad una generazione che l’ha persa, perché rimasta inascoltata troppo a lungo.

“Crediamo che oggi sia fondamentale ricostruire una coscienza critica nel nostro paese” dichiara Giammarco Manfreda coordinatore nazionale delle rete degli studenti medi “Ripartendo dalla voce degli studenti, da quelle che sono le loro esigenze per poter avere riconosciuto il loro ruolo nella società, come il Lavoro, che oggi vediamo sempre più come qualcosa di difficile da raggiungere al termine del percorso di studio, l’Inclusione e l’Integrazione, il Welfare e il Diritto allo Studio, il persistere del divario tra Nord e Sud del paese, ma soprattutto vogliamo parlarne in quanto cittadini europei, ripensando un’Europa che rimetta al centro le persone ed i loro bisogni. Per queste ragioni è per noi fondamentale tradurre i problemi individuali in rivendicazioni collettive e raccontare una generazione che vuole dare forma e concretezza alle risposte che cerca.”

per queste ragioni il nostro percorso continuerà all’interno delle nostre scuole attraverso la rappresentanza studentesca che ora più che mai deve diventare megafono di una generazione. La rappresentanza studentesca deve ambire a svolgere ruolo di guida politica degli studenti.

Continua Manfreda: “Per queste ragioni abbiamo deciso di lanciare un manifesto in cui gli studenti possano riconoscersi e che tutti i candidati ai diversi luoghi di rappresentanza studentesca possano sottoscrivere, per fare della rappresentanza studentesca lo strumento attraverso cui rispondereai bisogni della nostra generazione, partendo dalle scuole e con l’obiettivo di portare anche fuori le voci e le rivendicazioni di tutti gli studenti, il cui presente è segnato da una condizione di incertezza e precarietà.”

qui il manifesto su finalmente sceglierai: http://www.finalmentesceglierai.it/manifesto-generazionale/

Commenti