Category

Nazionale

Respinte proposte al Senato

Respinte le proposte degli studenti per la legge di bilancio al Senato

By | Diritto allo Studio, Nazionale | No Comments

Sono stati resi noti oggi gli emendamenti approvati e respinti alla Legge di Bilancio in esame al Senato. Abbiamo dovuto constatatare come purtroppo le proposte delle decine di migliaia di studentesse e studenti che il 13 ottobre e il 17 novembre sono scesi nelle piazze di tutta Italia non sono state ascoltate. Giammarco Manfreda, Coordinatore Nazionale della Rete degli Studenti Medi, dichiara:” Ancora una volta le proposte chiare e concrete che hanno caratterizzato le mobilitazioni studentesche di questo autunno sono passate in sordina nelle stanze del Parlamento. Avevamo portato avanti una proposta che vedesse l’eliminazione del Bonus Cultura, una misura da noi considerata inutile per rispondere al problema dell’accesso alla cultura e soprattutto fortemente divisiva e iniqua, per destinare i fondi previsti per la misura sul Fondo Nazionale per il Diritto Allo Studio e i Welfare studentesco, istituito al fine di prevedere agevolazioni sia sul piano dell’istruzione che su quello…

Read More

2 dicembre nelle piazze con la CGIL, per il nostro futuro!

By | Nazionale | No Comments

Il 2 dicembre Rete degli studenti medi e Unione degli Universitari saranno nelle piazze insieme ai lavoratori e ai pensionati della CGIL per chiedere un cambio di rotta ad un governo che, anche con questa legge di bilancio,  non risponde ai problemi e alle esigenze reali per i giovani di questo paese. Dichiara Giammarco Manfreda, coordinatore nazionale della Rete degli Studenti Medi: “Siamo scesi in piazza il 17 novembre per il diritto allo studio, per il diritto alla conoscenza, per il diritto ad un presente ed un futuro ad oggi ancora troppo incerti. In un paese in cui le diseguaglianze crescono sempre di più, in cui i giovani non riescono ad emanciparsi dalle loro famiglie, ancora una volta ci ritroviamo di fronte ad una manovra in cui l’unico investimento sui giovani è rappresentato dagli sgravi per le assunzioni nelle aziende. Non si investe in formazione, non si investe in reali…

Read More

Il 25 novembre la violenza contro le donne #èunmioproblema

By | Nazionale, Sessualità | No Comments

Il tema della violenza sulle donne occupa di frequente le colonne dei quotidiani: dai recenti casi di molestie sessuali all’interno dello showbiz, agli episodi di violenza sessuale, talvolta raccontate con una narrazione portata a livelli di insostenibile morbosità. Nonostante il movimento femminista sia tutt’altro che in fase di arretramento è sotto gli occhi di tutti l’assenza di una diminuzione della diffusione di episodi di violenza maschile sulle donne: i femminicidi in Italia quest’anno sono già 114, in aumento rispetto allo scorso anno. Il 25 novembre, per le nostre organizzazioni, assume una vitale importanza per rilanciare sulla lotta contro ogni forma di discriminazione e di violenza. Le discriminazioni di genere sono particolarmente evidenti nel mondo del lavoro sia nei termini generali del tasso di occupazione femminile, che si attesta nel primo semestre 2017 al 48,8%, a fronte del 66,8% di quella maschile, sia in relazione alla segregazione occupazionale, che confina la…

Read More

MIUR presenta 13 progetti, ma qualità non è per tutti

By | Alternanza Scuola Lavoro, Nazionale | No Comments

MIUR presenta 13 progetti di alternanza nei licei, Rete Studenti: mancano ancora le condizioni per garantire progetti di qualità per tutti! Questa mattina (15 novembre ndr) il Sottosegretario Toccafondi ha presentato in un iniziativa al MIUR 13 progetti di alternanza realizzati da altrettanti Licei e Istituti polifunzionali. Abbiamo ascoltato con attenzione i racconti dei progetti da parte di studenti e insegnanti che si sono susseguiti nella mattinata e sicuramente si tratta di progetti di valore che possono dare spunti su un buon utilizzo dell’alternanza, ma a quello si limitano. Infatti possiamo dire che si tratta di esperienze ben sviluppate, ma lontane dalla maggior parte delle attività che svolgiamo nelle scuole ad oggi. C’è un problema di diritto all’alternanza di qualità e di uguaglianza di opportunità a cui il MIUR non sta affrontando, oltre al fatto che continuano a mancare veri diritti e tutele in alternanza. “L’alternanza scuola lavoro può dare…

Read More
Detenzione Libia

L’accordo con la Libia è disumano!

By | Internazionali, Nazionale | No Comments

Dopo alcuni mesi dalla sua attuazione, l’ONU, nelle parole dell’Alto Commissario per i diritti umani Zeid Ra’ad Al Hussein, ha definito disumana la politica UE di assistenza alla guardia costiera libica e ha chiarito che solo una alternativa al sistema di detenzione può salvare le vite dei migranti. Eppure la dichiarazione dell’Alto Commissario non fa che confermare quanto già le associazioni e le organizzazioni impegnate nella tutela dei diritti umani avevano prefigurato: l’assistenza fornita dall’UE e in particolare dall’Italia alla Guardia Costiera libica non fa altro che condannare i migranti ad una detenzione arbitraria, in strutture sovraffollate, per periodi di tempo indefiniti. La dura posizione delle Nazioni Unite arriva dopo un periodo di monitoraggio e dopo le visite nei centri di detenzione di Tripoli svolte dagli osservatori ONU per i diritti umani. Le testimonianze raccolte dagli osservatori sono scioccanti e parlano di violenze quotidiane gravissime, di persone di ogni età…

Read More
Foto di Riccardo Venturi per Save the Children

A rimanere indietro sono i più poveri, serve investimento in Diritto allo Studio

By | Diritto allo Studio, Nazionale | No Comments

Il rapporto “Lettera alla scuola”, presentato oggi in anteprima da Save the Children, ci mostra una situazione drammatica: nelle scuole italiane caratterizzate da un indice socio-economico e culturale più basso, il tasso di studenti costretti a ripetere l’anno scolastico è sei volte maggiore rispetto a quello delle scuole in cui gli studenti provengono da contesti più favorevoli. Inoltre, ogni anno più di 130 mila ragazzi sono a rischio dispersione scolastica, con i picchi più alti di abbandoni registrati al Sud del Paese. In Italia le condizioni socio economiche influiscono sul successo formativo in maniera molto più incisiva rispetto alla media dei Paesi Ocse, e, di pari passo con l’accesso all’istruzione, per gli studenti più poveri diventa sempre più difficoltoso anche l’accesso alla cultura.   Dichiara Giammarco Manfreda, Coordinatore della Rete degli Studenti Medi: “Questa condizione è inaccettabile, e lo denunciamo da tempo: non è più possibile mettere deroghe sugli investimenti…

Read More
Fallimento Finanziameti

”Pericolo di Fallimento” denunciamo il sotto-finanziamento dell’istruzione

By | Nazionale | No Comments

Secondo UDU e Rete degli studenti medi questa legge di bilancio non inverte la rotta sul finanziamento dell’istruzione. Scuola e Università sono in “pericolo di fallimento”, dicono le migliaia di cartelli comparsi oggi ai cancelli di scuole e università. Questo è il messaggio che porterà alla mobilitazione nazionale “Scuola e Università in rosso”, che la Rete degli Studenti Medi e l’Unione degli Universitari denunceranno con forza il 17 novembre, momento culmine della campagna. “Abbiamo appeso i cartelli “Pericolo di Fallimento” in tutte le scuole” dichiara Giammarco Manfreda, coordinatore nazionale della Rete degli Studenti Medi. “Il mondo dell’istruzione non può continuare a essere sottofinanziato, soprattutto se non garantisce una formazione di qualità (in primis nell’alternanza), o non é in grado di arginare l’abbandono scolastico, in particolare al sud. Servono finanziamenti sul diritto allo studio, anche per quanto riguarda i servizi essenziali, come i trasporti e i libri di testo, che rappresentano…

Read More
Scuola e Università sono in Rosso - 17 nov studenti in piazza

17 Nov Scuole e Università sono IN ROSSO. Torniamo nelle Piazze!

By | Nazionale | No Comments

Il 17 novembre, giornata internazionale dello studente, chiamiamo tutti gli studenti medi e universitari a scendere in piazza e a mobilitarsi con noi nelle scuole e nelle università! Mancano quelle risorse che dovrebbero garantire qualità nel nostro sistema di formazione: lo stato, in questi anni di crisi economica, ha tagliato l’istruzione più che qualsiasi altro settore pubblico. L’Italia investe il 7,1% del PIL in istruzione, ultimi tra i paesi più sviluppati: la media OCSE è infatti al 11,3%! Per questo il primo passo necessario è quello di ripartire dal finanziamento dell’istruzione pubblica. Ci mobilitiamo perché la più importante perdita subita da scuole ed università in questi anni siamo proprio noi studenti. Terminare le scuole superiori comporta enormi sacrifici per via dei costi altissimi di trasporti e libri, a causa di un diritto allo studio praticamente inesistente. Accedere all’università è sempre più difficile: già all’ingresso ci scontriamo con la barriera del…

Read More

Protocollo MIUR – CIDA dannoso, vanno coinvolti gli studenti

By | Alternanza Scuola Lavoro, Nazionale | No Comments

È di oggi la notizia di un protocollo di Intesa istituito tra Miur e Cida – confederazione dei dirigenti – per l’istituzione di una figura manageriale che faccia da tutor nella costruzione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro. Dichiara Giammarco Manfreda, coordinatore nazionale Rete degli Studenti Medi:” È assurdo che alla vigilia di un momento tanto esaltato, come gli Stati Generali dell’Alternanza, il Ministero faccia un passo in avanti così senza un confronto con gli studenti. Per di più si persevera nel non comprendere che il problema reale dell’alternanza scuola-lavoro è spesso la mancanza dell’aspetto didattico e formativo dei percorsi. Assurdo pensare che una figura senza qualità e competenze in materia di didattica e formazione possa essere risolutiva.” Conclude Manfreda:” Rimaniamo sconcertati dai contenuti dei comunicati usciti. Si parla di modalità attraverso cui l’azienda valuterà le competenze sviluppate dai ragazzi in alternanza, senza la necessaria chiarezza nei modi e sui criteri…

Read More