Category

Comunicati Stampa

Pavia: dopo incontro in Provincia un altro crollo al Cossa

By | Comunicati Stampa, Edilizia Scolastica, Territoriale | No Comments

Ieri mattina all’Istituto Cossa di viale Necchi, a pochi giorni di distanza dall’incontro con il Presidente Poma, è crollato ancora un calcinaccio all’interno di un aula dell’istituto. Gli studenti per fortuna erano stati fatti spostare in un’altra aula prima del crollo e la scuola ha inviato immediatamente la segnalazione agli uffici della Provincia. “Come abbiamo denunciato lo scorso giorno al Presidente Poma la nostra scuola ha bisogno di grossi interventi di manutenzione, speriamo che la Provincia prenda nel più breve tempo possibile provvedimenti sul fronte dell’edilizia scolastica e della sicurezza per permettere agli studenti e ai lavoratori della scuola di studiare e lavorare in luoghi sicuri” dichiara Edoardo Roncon, rappresentante d’Istituto del Cossa. Il crollo di questa mattina purtroppo è già il terzo nel corso di quest’ anno scolastico, e per fortuna in tutti gli episodi non erano presenti gli studenti in classe, ma sta di fatto che il problema della…

Read More

Approvate deleghe 107: storia di una scuola che buona non è.

By | Comunicati Stampa, Nazionale, Senza categoria | No Comments

 Oggi il Consiglio dei Ministri ha votato le 8 deleghe della Legge 107/15 presentate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca lo scorso 14 Gennaio. Rispetto ai testi partenza sono state effettuate poche modifiche e quelle poche sono timide o assolutamente non risolutive. Stamattina eravamo di fronte il MIUR per esprimere tutta l’assurdità di queste deleghe e la nostra assoluta contrarietà. Siamo sconcertati dal comportamento perpetrato anche sta volta da parte delle istituzioni, le studentesse e gli studenti sono stati completamente inascoltati. Le nostre istanze sui test Invalsi non sono state minimamente prese in considerazione e il risultato del test verrà affiancato a quello della maturità. Il Ministero non ha avuto un reale interesse nel costruire il completamento di una riforma lacunosa e fortemente discussa insieme alle rappresentanze studentesche e alla totalità dei soggetti che compongono il mondo della scuola. Proprio come nel processo di approvazione della Buona Scuola i…

Read More

Deleghe Buona scuola: in CdM solo il decreto sulla Cultura Umanistica, le altre 7 dove sono finite?

By | Comunicati Stampa, Nazionale, Senza categoria | No Comments

La ministra Valeria Fedeli ha dichiarato ieri di voler portare al Consiglio dei Ministri del 7 Aprile la delega riguardante la cultura umanistica, una delle 8 deleghe della “Buona Scuola” redatte in fretta e furia dal Ministero. Giammarco Manfreda, Coordinatore della Rete degli Studenti Medi dichiara:” È inaccettabile la leggerezza con la quale la stessa ministra pare aver dimenticato la discussione complessiva sugli 8 decreti legislativi che dovrebbero completare il disegno di riforma della legge 107. Le deleghe dovevano essere approvate dal CdM il 17 Marzo scorso ma come se nulla fosse i testi dei decreti non sono stati adottati.” “Reduci dall’esperienza di confronto assolutamente negativa sulla Buona Scuola”- Continua Manfreda-” avevamo sin da subito chiesto che la stesura delle deleghe fosse il frutto di una condivisione larga con chi come noi vive la scuola tutti i giorni ma ciò non è stato possibile. Il dialogo successivo è stato scarso,…

Read More

Senza soldi nessun futuro: ancora nessun passo avanti sul Diritto allo Studio

By | Comunicati Stampa, Diritto allo Studio, Nazionale | No Comments

Alcune indiscrezioni, arrivate ieri, riguardanti la discussione parlamentare sulla legge delega sul Diritto allo Studio ci mettono a conoscenza di informazioni che non lasciano ben sperare per le sorti della pubblica istruzione nel nostro Paese. Sembra infatti che il fondo previsto per le borse di studio venga aumentato di una quantità irrisoria e che non si sia ancora riuscito a trovare un accordo chiaro con le Regioni sull’individuazione dei Livelli Essenziali delle Prestazioni. Giammarco Manfreda, Coordinatore Nazionale della Rete degli Studenti Medi, dichiara:” Per noi, studentesse e studenti del nostro Paese una legge forte sul Diritto allo Studio che definisse i livelli essenziali delle prestazioni era fondamentale. Se le indiscrezioni giunte sono reali possiamo assolutamente dire che non solo la Buona Scuola, ma anche l’ultima possibilità del governo, rappresentata dalla Legge Delega, per rispondere alle innumerevoli esigenze degli studenti è stata ampiamente sprecata. Sin da subito avevamo chiesto che su…

Read More

Fissata data sui referendum lavoro: il 28 maggio #2sì per i nostri diritti ed il nostro futuro. Continua campagna in scuole e università verso l’8 aprile

By | Comunicati Stampa, Nazionale | No Comments

Finalmente dopo 46 giorni il Consiglio dei Ministri ha definito la data dei referendum popolari sul lavoro per il 28 maggio 2017, a sole due settimane dalle amministrative di giugno dove circa 1000 comuni italiani andranno al voto. Dichiara Giammarco Manfreda, Coordinatore nazionale della Rete degli Studenti Medi:” Il processo di identificazione della data del referendum è emblematico dell’approccio che ha avuto il governo nei confronti di una volontà chiara manifestata con le milioni di firme raccolte dalla CGIL lo scorso anno. Si è sempre guardato al referendum come una minaccia, non è avvenuta una seria presa di coscienza delle criticità che i quesiti sollevano. La data rende evidente come si voglia entro breve tempo provare ad approvare un decreto che, mantenendo la possibilità alle micro imprese con 0 e 1 dipendente di utilizzare il voucher, vuole disinnescare politicamente il referendum senza provare a risolvere in maniera concreta il problema….

Read More

Delega sulla Valutazione, accolte alcune nostre richieste ma l’impianto non è mutato

By | Comunicati Stampa, Diritto allo Studio, Nazionale | No Comments

E’ di ieri la notizia che le commissioni cultura di Camera e Senato hanno espresso il proprio parere in merito al decreto 384, Legge delega della Buona Scuola relativa la riforma della Valutazione del primo ciclo e dell’esame di stato conclusivo del secondo ciclo. Giammarco Manfreda, Coordinatore Nazionale della Rete degli Studenti Medi, commenta:” Accogliamo con positività la notizia di una possibile soppressione dei comma 3 e 5 dell’articolo 21, che andrebbe quindi ad eliminare la possibilità che il risultato del Test Invalsi sia inserito all’interno del curriculum dello studente e la possibilità per gli atenei di tenere in considerazione quel risultato per l’ammissione degli studenti ai propri corsi. Modifiche positive che, se accolte, non cambieranno comunque radicalmente la situazione. La partecipazione al Test Invalsi rimane criterio obbligatorio per l’ammissione all’esame di Maturità, così come la nostra contrarietà rispetto ad uno strumento che riteniamo inutile ed inadatto alla valutazione individuale dello studente…

Read More

Aderiamo alla Manifestazione dell’8 Aprile: perché Occupazione Giovanile e Diritti siano una Priorità

By | Comunicati Stampa, Nazionale | No Comments

Verso l’8 Aprile, occupazione giovanile e Diritti sono una priorità, il governo calendarizzi subito i Referendum! Oggi la CGIL ha annunciato per l’8 aprile prossimo a Roma una grande manifestazione nazionale indetta dal comitato per il Sì ai referendum per il lavoro. L’appuntamento è a Piazza del Popolo a partire dalle ore 14 sino alle ore 17. Elisa Marchetti, coordinatrice nazionale dell’Unione degli Universitari, dichiara: “Abbiamo subito deciso di dare la nostra adesione alla manifestazione dell’8 aprile. Davanti ai dati che quotidianamente certificano il fallimento del Jobs act, con i dati sulla disoccupazione giovanile che continuano a disegnare un quadro tragico, il tema del lavoro, della necessità di stabilità e di certezze per il nostro futuro, diventano centrali. Per questo il prossimo 8 aprile saremo anche noi in piazza per ribadire come i quesiti referendari ci riguardino da vicino: riguardano noi studenti, le nostre famiglie ed il nostro futuro, visto…

Read More

Oggi a Firenze il processo contro l’aggressione fascista agli Studenti

By | Antifascismo e Memoria, Comunicati Stampa, Nazionale, Notizie | No Comments

Si è finalmente aperto oggi a Firenze il processo, in seduta preliminare, contro l’aggressione fascista che due anni fa, durante le giornate del Lavoro della CGIL, ha visto vittime una trentina di ragazze e ragazzi della Rete degli Studenti Medi. Giammarco Manfreda, Coordinatore Nazionale della Rete degli Studenti Medi, dichiara:” Oggi è un momento importante. Finalmente le ragazze e i ragazzi che due anni fa hanno vissuto un momento di estremo terrore a causa degli aggressori fascisti potranno vedere iniziare un percorso che ci porterà ad avere giustizia. Quella sera siamo stati vittima di un atto di violenza vile ed inaspettato. Vile perché individui tra i trenta e i quarant’anni con tanto di svastiche tatuate sul petto si sono scagliati contro un gruppo di ragazzi tra i quindici e i vent’anni nel nome di un’ideologia razzista e discriminatoria, che trova la sua unica espressione nella violenza fisica e verbale, inaspettata…

Read More

Pubblicate date test 2017. Vittoria: anche IMAT a settembre. Ora MIUR prenda atto del fallimento del numero chiuso. Vogliamo il libero accesso

By | Comunicati Stampa, Diritto allo Studio, Nazionale | No Comments

Sono state rese pubbliche oggi le date di svolgimento delle prove di ammissione relative ai seguenti corsi di laurea e di laurea magistrale ad accesso programmato nazionale per l’anno accademico 2016/2017: Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria il 5/9/2017, Medicina veterinaria il 6/9/2017, Architettura il 7/9/2017, Professioni sanitarie il 13/9/2016 e Medicina e chirurgia in lingua inglese il 14/9/2017 e Scienze della formazione primaria il 15/09/2017. Elisa Marchetti, coordinatrice nazionale dell’Unione degli Universitari, dichiara: “Dopo le voci circolate nelle passate settimane, circa la possibilità sostenuta dalla CRUI di svolgere il test di IMAT già il prossimo aprile, possiamo dirci soddisfatti: tutti i test si svolgeranno a settembre. Avevamo da subito espresso le nostre preoccupazioni per il possibile anticipo della data del test che avrebbe causato non poche difficoltà agli studenti ancora impegnati nel percorso di studi delle scuole superiori, in vista dell’Esame di Stato, così come avevamo fatto…

Read More

Veneto: vergognosa la legge che discrimina i bambini non Veneti approvata in Consiglio Regionale

By | Comunicati Stampa, Interculturalità, Territoriale | No Comments

Il consiglio regionale del Veneto ha approvato una legge che dà la priorità per l’iscrizione agli asili nido comunali ai bambini i cui genitori vivono o lavorano in Veneto stabilmente da almeno 15 anni. Questa decisione, di natura fortemente discriminatoria, è un’ulteriore conferma dell’inadeguatezza delle politiche leghiste della nostra regione. Nella legge si sottolinea che hanno precedenza per l’ammissione negli asili nido comunali: “i figli di genitori residenti in Veneto ininterrottamente da almeno quindici anni o che prestino attività lavorativa in Veneto ininterrottamente da almeno quindici anni.” A quanto sembra il consiglio regionale non vuole risolvere il problema della copertura dei nido comunali, che arriva a malapena al 10%, ma accentuarlo rendendo più semplice e chiara la procedura di esclusione. “Tale provvedimento non fa altro che aumentare il tasso di intolleranza nei confronti di chi non proviene da famiglie autoctone” dichiara Rachele Scarpa, coordinatrice regionale della Rete degli Studenti Medi…

Read More