Category

Interculturalità

Appello al paese per la Cittadinanza!

By | Campagne, Interculturalità, Nazionale | No Comments

APPELLO “Crediamo fermamente nel valore dell’istruzione: una scuola e un’università capaci di condizionare lo sviluppo della società verso forme di maggiore giustizia, di influenzarne i cambiamenti, di essere motore di sviluppo e ascensore sociale. Crediamo, per questo, che l’approvazione dello ius soli rappresenti un passo fondamentale verso l’affermazione di una maggiore uguaglianza, sebbene non di certo l’ultimo. Vogliamo essere tutti uguali nei diritti Se la scuola rappresenta il luogo primario di sperimentazione, e quindi apprendimento, dei principi della democrazia, dovrebbero tutti trovarsi nelle stesse condizioni di partenza, avere le medesime opportunità. Dovrebbe essere pari la dignità dei pensieri, delle idee, delle capacità e delle mancanze di ognuno. Non riconoscere la cittadinanza a ragazze e ragazzi nati o cresciuti in Italia da genitori stranieri, e tutto ciò che ne consegue, anche in termini di opportunità, è di per sé discriminatorio e mal si concilia con gli obiettivi formativi della scuola. Lo…

Read More
studenti stranieri veneto

Veneto: “studenti stranieri” non sono un numero, servono politiche vere di integrazione

By | Diritto allo Studio, Interculturalità, Territoriale | No Comments

Dal momento dell’approvazione, da parte della Giunta regionale del Veneto, dei criteri guida per dimensionare la rete delle scuole e organizzare l’offerta formativa nel territorio della regione per il prossimo anno scolastico 2018-19, l’integrazione si fa a quote. Tra i provvedimenti infatti ne spicca uno sopra tutti, uno che trasuda concezioni sbagliate e chiare volontà politiche: nella composizione delle classi la presenza degli studenti stranieri non dovrà superare il 30 per cento, con l’obiettivo, secondo l’assessore Donazzan, di “garantire la possibilità di una vera integrazione”, con “alcune possibilità di deroga a favore degli studenti stranieri nati in Italia”. Ma cosa vuol dire “straniero nato in Italia”? Il fenomeno delle migrazioni ha travolto il nostro Paese e il nostro tempo, generando paura e spaesamento. Tuttavia forse è giunto il momento di pensarlo e cominciare ad affrontarlo per ciò che è: un fenomeno storico, un cambiamento che non inciderà negativamente sulla vita…

Read More

Belluno: studenti in piazza in solidarietà al popolo Siriano – Clear The Sky Of Syria

By | Interculturalità, Territoriale | No Comments

Stamattina eravamo in piazza a Belluno per esprimere la nostra solidarietà al popolo Siriano. Giovani che hanno deciso, spontaneamente, di manifestare per la pace. La situazione attuale in Siria è tragica, da anni ormai i cittadini subiscono una guerra logorante che sembra lontana da una risoluzione. I media costantemente ci aggiornano su interventi militari internazionali che non sembrano essere altro che mosse a tutela di interessi personali tra i vari soggetti coinvolti. A minare gli equilibri si aggiunge il fattore terrorismo che sottolinea la forza e la presenza del Daesh nei territori centrali della Siria. I rapporti di questa guerra sono complessi da interpretare, ciò che invece è di facile da comprendere è la dura vita di tutti i cittadini Siriani. Ormai da sei anni vivono in condizioni terribili. Molti subiscono bombardamenti altri provano a fuggire. “Grazie a questa manifestazione vogliamo far capire che i nostri fratelli in Siria sono…

Read More

Il 20 maggio a Milano per un mondo senza muri!

By | Interculturalità, Nazionale | No Comments

Siamo studentesse e studenti di tutto il Paese, siamo quelli che ogni giorno vivono e animano scuole e università, siamo diversi: da Nord a Sud del Paese le nostre condizioni di partenza differiscono estremamente, insieme ai problemi che viviamo quotidianamente, alle difficoltà che riscontriamo ogni giorno. Abbiamo in comune però una convinzione: quella di chi crede nel rispetto delle differenze, di chi vuole costruire una società plurale, inclusiva e aperta. Crediamo nelle differenze come ricchezze collettive, in un modello di società plurale come contesto ideale di crescita individuale, crediamo nella necessità di abbattere i muri dell’intolleranza, di sconfiggere la paura, di affermare con forza nuove parole d’ordine. Libertà di movimento La libertà di movimento è un principio fondante dell’Unione Europea, una conquista preziosa per i cittadini europei ma soprattutto un diritto umano da riconoscere e garantire a tutti. Non possiamo permettere che venga messo in discussione per via degli egoismi…

Read More

Veneto: vergognosa la legge che discrimina i bambini non Veneti approvata in Consiglio Regionale

By | Comunicati Stampa, Interculturalità, Territoriale | No Comments

Il consiglio regionale del Veneto ha approvato una legge che dà la priorità per l’iscrizione agli asili nido comunali ai bambini i cui genitori vivono o lavorano in Veneto stabilmente da almeno 15 anni. Questa decisione, di natura fortemente discriminatoria, è un’ulteriore conferma dell’inadeguatezza delle politiche leghiste della nostra regione. Nella legge si sottolinea che hanno precedenza per l’ammissione negli asili nido comunali: “i figli di genitori residenti in Veneto ininterrottamente da almeno quindici anni o che prestino attività lavorativa in Veneto ininterrottamente da almeno quindici anni.” A quanto sembra il consiglio regionale non vuole risolvere il problema della copertura dei nido comunali, che arriva a malapena al 10%, ma accentuarlo rendendo più semplice e chiara la procedura di esclusione. “Tale provvedimento non fa altro che aumentare il tasso di intolleranza nei confronti di chi non proviene da famiglie autoctone” dichiara Rachele Scarpa, coordinatrice regionale della Rete degli Studenti Medi…

Read More
coordinamento nazionale revolutioncamp2016

RETE STUDENTI: DAL PRIMO GIORNO DI SCUOLA ATTRAVERSO LA PARTECIPAZIONE E I DIRITTI SAREMO CONTRO LE DISEGUAGLIANZE

By | Campagne, Diritto allo Studio, Interculturalità, Rappresentanza | No Comments

Si è concluso il Revolution Camp, il villaggio studentesco più grande del Paese, dove studenti da tutta Italia si sono confrontati per due settimane su tematiche attuali, di ordine sociale politico ed economico con particolare attenzione all’istruzione pubblica. Nel Coordinamento Nazionale della Rete degli Studenti Medi di chiusura dell’evento è emersa la necessità di rimettere al centro della propria azione politica il tema dei Diritti dentro e fuori le scuole, intendendo questi come la primaria risposta alle diseguaglianze che affliggono il Paese.

Read More
banconota-500-euro

RETE STUDENTI: EMENDAMENTO DEL GOVERNO PER ESTENDERE BONUS 500 EURO AI 18ENNI STRANIERI / VITTORIA CULTURALE, EVITATA NUOVA DISCRIMINAZIONE, ORA COSTRUIAMO UN SISTEMA PER IL DIRITTO ALLA CULTURA

By | Campagne, Diritto allo Studio, Interculturalità, Nazionale, Servizi e Vertenze | No Comments

Questa mattina il Governo ha presentato in Commissione VII al Senato un emendamento al DDL 2299, l’atto di conversione in legge del DL 42/2016, che estenderebbe il bonus di 500 euro ai diciottenni per il consumo culturale che era stato introdotto nella legge di Stabilità, andando così a cancellare la grave discriminazione che si sarebbe verificata e che in molti avevamo denunciato.Dichiara Alberto Irone, portavoce nazionale della Rete degli Studenti Medi: “Finalmente il Governo ha riparato al suo grave errore e sta mantenendo la promessa di estendere i 500 euro ai diciottenni extracomunitari: è una vittoria culturale per tutto il Paese, che rivendichiamo con forza peri tanti che si sono sollevati contro quella terribile ingiustizia. Adesso aspettiamo l’approvazione dell’emendamento e il decreto attuativo.”

Read More
portogruaro

Flash mob a Portogruaro, il Sindaco si rifiuta di stringere la mano ad una nostra compagna

By | Interculturalità, Territoriale | No Comments

In seguito a quanto avvenuto l’altro ieri, durante le celebrazioni del 4 novembre a Portogruaro, quando il Sindaco Maria Teresa Senatore e gli ufficiali dopo di lei si sono rifiutati di stringere la mano ad una nostra compagna di scuola di colore. Come studenti già ci eravamo detti indignati per il comportamento tenuto dal Sindaco, in quanto il rispetto della dignità di ogni persona è imprescindibile, cosa che ci si aspetterebbe da chiunque, ancor più da un’istituzione che ha il compito di rappresentare tutti i cittadini di Portogruaro.

Read More