Category

Antimafia

Ostia: oggi in piazza contro l’aggressione di Daniele Piervincenzi

By | Antifascismo e Memoria, Antimafia, Territoriale | No Comments

Accogliamo l’appello della Federazione Nazionale della Stampa Italiana e saremo impegnati in prima linea per l’organizzazione di una manifestazione a Ostia il prossimo giovedì 16 novembre, alle ore 17, in seguito all’aggressione a Ostia del giornalista Rai Daniele Piervincenzi e del cameraman Edoardo Anselmi, ad opera di Roberto Spada. I recenti fatti di cronaca ci impongono di fare una riflessione seria riguardo il tema della legalità, come questo sia vissuto nelle scuole, nelle periferie e nelle città. La mafia esiste e deve essere combattuta in tutte le sue forme, costruendo dei presidi territoriali e contribuendo a creare un senso civico tra le persone, che ci permetta di affrontare la questione non solo all’interno dei luoghi della formazione, ma anche della vita quotidiana delle persone. “Siamo convinti dell’importanza di un momento come questo – dichiara Andrea Russo, Coordinatore regionale della Rete degli Studenti Medi del Lazio – in cui gli studenti,…

Read More
incendio doloso terreni cooperativa lavoro e non solo - inizio dei campi antimafia

Corleone: incendio sui terreni della cooperativa Lavoro e Non Solo così iniziano i campi della legalità 2017 a Palermo

By | Antimafia, Nazionale | No Comments

Come Rete degli Studenti Medi e Unione degli Universitari siamo in queste ore più che mai a fianco della cooperativa “Lavoro e non Solo” che da anni coltiva terreni confiscati alle mafie a Corleone. L’altro ieri, 30 giugno, intorno alle 15:00, un incendio partito vicino a uno dei terreni confiscati gestito dalla cooperativa in contrada Torre dei Fiori ha distrutto circa 12 ettari di terreno coltivato a lenticchie biologiche gestito dalla cooperativa e quasi pronta per la trebbiatura. Così circa 100 quintali di lenticchie biologiche non potranno essere trebbiate, lenticchie che avrebbero prodotto oltre € 23.000,00 di ricavi dal loro conferimento al consorzio Libera Terra Mediterraneo. Proprio venerdì era iniziato il primo Campo di lavoro “Liberarci dalle spine” organizzato dalla cooperativa “Lavoro e non solo” in collaborazione con CGIL, SPI CGIL, FLAI CGIL, Rete degli Studenti Medi e Unione degli Universitari e vede coinvolti 25 ragazzi provenienti da Toscana, Emilia…

Read More

Estate in campo! Tornano i campi e laboratori della legalità

By | Antimafia, Comunicati Stampa | No Comments

Tornano anche quest’estate i campi della legalità e i laboratori antimafia promossi da Arci, Cgil, Spi Cgil, Flai Cgil, Rete degli Studenti Medi e Unione degli Universitari. Sul sito www.campidellalegalita.it è già possibile iscriversi ad uno tra i circa 30 campi e laboratori “Estate in campo!” che saranno organizzati in Lombardia, Veneto, Liguria, Marche, Puglia, Campania, Calabria e Sicilia. I campi, che coinvolgono ogni anno centinaia di giovani volontari provenienti da tutta Italia, si legano in modo indissolubile ai terreni confiscati alla criminalità organizzata. Sono una conseguenza naturale della filosofia della confisca: restituire i beni alla comunità, renderli vivi, animarli con iniziative culturali, formative e informative sulla difesa della democrazia, della legalità, della giustizia sociale, del diritto al lavoro. Una pacifica ‘occupazione’ di questi spazi, dunque, abitati dalla presenza di centinaia di persone che si spendono con impegno e dedizione per costruire comunità alternative alle mafie. Il programma alternerà decine…

Read More

Studenti contro le Mafie, il 21 marzo a Locri e in tutte le piazze!

By | Antimafia | No Comments

Mancano pochi giorni al prossimo 21 Marzo, il primo giorno di primavera,  giorno in cui celebreremo il ventiduesimo anniversario della “Giornata Nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia”. La Rete degli Studenti Medi e l’Unione degli Universitari aderiscono a questa importante giornata e saranno in piazza, a Locri e in tutte gli altri luoghi, insieme a Libera e a migliaia di persone e associazioni per chiedere una cultura di legalità per il nostro paese, partendo dalla commemorazione di tutte le vittime di tutte le mafie che abbiamo visto nel nostro paese, e che ancora, purtroppo, continuiamo a vedere. Quest’anno la data assumerà un valore ancor più rilevante in quanto ieri (28 febbraio) è stata finalmente approvata dalla Camera l’istituzione ufficiale della giornata, dopo più di vent’anni dalle stragi di mafia, dove le mobilitazioni degli studenti, delle associazioni, dei sindacati e dei cittadini hanno dimostrato che una…

Read More
14089231_1058424484206512_3905045130861675653_n

INCENDIO AL CAMPO ANTIMAFIA DI SANTA MARIA LA FOSSA

By | Antimafia, Notizie, Territoriale | No Comments

Durante la notte tra il 23 e 24 agosto un incendio doloso ha gravemente danneggiato l’impianto di irrigazione del campo antimafia di Santa Maria La Fossa (CE), in Campania. Un campo su cui dal 24 luglio i partecipanti, dai ragazzi della Rete degli Studenti Medi e dell’Unione degli Universitari, ai volontari dello Spi Cgil Nazionale, della Flai Cgil Nazionale, dell’Arci nazionale, dell’associazione Nero e Non Solo, costruivano un’alternativa alla criminalità organizzata rivalutandone gli spazi, confiscati alla Camorra, con il lavoro e l’aggregazione in nome della legalità. I ragazzi del campo, studenti medi e universitari stanno collaborando con le forze dell’ordine per far luce su quanto accaduto. Anche adesso, nel frattempo, continuano a lavorare per ridare nuova vita a quelle terre. Questo genere di episodi, più che intimorirci, ci da nuovo slancio nella lotta all’illegalità sia nei luoghi dove essa si palesa più esplicitamente sia nelle nostre scuole e nelle nostre…

Read More
libera_3_fb

RETE STUDENTI e UDU: il 21 Mazo 2015 a Bologna per la Manifestazione Nazionale in Ricordo delle Vittime di Mafia

By | Antimafia, Nazionale | No Comments

RETE STUDENTI e UDU: il 21 Mazo 2015 a Bologna per la Manifestazione Nazionale in Ricordo delle Vittime di Mafia Il 21 Marzo 2015 celebriamo il ventesimo anniversario della “Giornata Nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia”. Questa manifestazione nasce da lontano: un anno dopo le grandi stragi della mafia, a simboleggiare una risposta forte della società civile, che non accetta la violenza ed il sistema mafiosio. La scelta della città, per la marcia di quest’anno, porta con sé  un messaggio chiaro: camminare per le vie di Bologna ha, oggi più che mai, un significato particolare, è una reazione consapevole della società ai recenti scandali delle infiltrazioni mafiose in Emilia Romagna, i quali dimostrano quanto la criminalità organizzata da anni abbia scelto questi territori per sviluppare i suoi affari criminosi.

Read More

17 anni dopo: proseguire la lotta alle Mafie

By | Antimafia | No Comments

Nell’anniversario della strage di Capaci, avviamo una riflessione sull’antimafia nelle scuole Falcone e Borsellino oggi vengono ricordati a Palermo con le più alte cariche dello Stato, tra cui il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Un’iniziativa importante, che vede coinvolti migliaia di studenti da tutta Italia, che con la partecipazione al viaggio sulla nave della legalità concludono percorsi di didattica antimafia sostenuti dalla passione e dal’impegno di tanti docenti e di tante istituzione scolastiche. La giornata di oggi è senz’altro un appuntamento importante e che va difeso e mantenuto, al quale partecipano anche tanti studenti della Rete nazionale e di Palermo. Ma a 17 anni dall’assassinio di Giovanni Flacone e Paolo Borsellino, è necessario anche fare una riflessione su cosa significhi ricordarli oggi e quindi su come continuare l’impegno dell’antimafia nelle scuole. Come ha sottolineato il Presidente Napolitano, Falcone e Borsellino sono uomini caduti nell’esercizio del loro dovere. La loro storia…

Read More

GIORNATA LIBERA!

By | Antimafia | No Comments

20 Marzo mobilitazione nazionale in ricordo di tutte le vittime di mafia. Tutti accalcati in Piazza del Duomo, tutti con i visi rivolti verso il palco o verso gli schermi, un silenzio profondo, doloroso, rabbioso, in attesa che l’elenco finisca. Ma questa sequela di nomi è lunga, troppo lunga; si susseguono applausi commossi, alcuni manifestanti si guardano con gli occhi lucidi. È un momento forte, un’intera piazza, una mescolanza di generazioni e persone diverse si stringe per questo momento di ricordo e di grande speranza. Stare in questa piazza ci ha dimostrato che siamo in tanti a portare avanti una battaglia fondamentale per le sorti della democrazia, della legalità e della libertà stessa nel nostro paese. Tutti i giorni combattiamo con i nostri mezzi per portare il valore della lotta alla mafia, della conoscenza di questo sistema di illegalità, diffusa in tutto il territorio nazionale, all’interno delle nostre scuole, nei…

Read More